• Interviews

    Nick e Yaya, dal fumetto alla moda

    L’abbigliamento Streetwear si presenta in una nuova tendenza, quella di Nick e Yaya. Nato nel 2006 da un’idea di Salvatore Nicotra e Stefano Obino, il nuovo brand lancia subito con successo la sua prima collezione  di maglieria (t-shirt, felpe, top, vestiti) con stampe fumettistiche, ludiche, divertenti seguendo poi un’ascesa inarrestabile. Un nuovo momento felice per il mondo del fumetto? Chissà, la cosa certa è che come dimostrano molte altre tipologie di prodotto il fumetto si svela sotto nuove vesti per fuoriuscire dai confini della carta stampata e per affascinare ancora una volta adulti e bambini. In un mondo dove l’immagine è tutto, questo antico linguaggio narrativo è in grado di…

  • The Camden Market
    Your dreams come true

    Fashion from London

    La partenza alla scoperta di Edimburgo e Londra è stata un’occasione: un amico molto brillante mi ha regalato un biglietto aereo. Forse conoscendomi sapeva che non avrei rinunciato. È nel mio interesse fornire informazioni interessanti su moda, stile, personaggi e tendenze, dato che il mio sito si occupa proprio di questo. E come si sa, Londra è la città delle stranezze ed ha un enorme influenza nel mondo in fatto di cultura, comunicazione, politica, economia e arte. Ma io non parto per visitare i suoi importanti musei, teatri e sale da concerto. Neppure per vedere solamente i suoi importanti luoghi storici. Ma parto proprio con l’obiettivo di ricercare, osservare le…

  • Barbara Vitti
    Interviews

    Cresciuta a latte e moda

    Barbara Vitti, oggi uno dei nomi sacri nel mondo delle pr, ebbe una mamma che già negli anni ’20 scriveva di moda. Lo Studio Vitti nasce nel 1971 a Milano, mentre si avvicinava il periodo del boom della moda. Le Aziende iniziavano ad avere l’esigenza di un nuovo personaggio nel campo delle attività, il responsabile dell’ufficio di Pubbliche Relazioni, fino ad allora esisteva solamente in America. Barbara Vitti ha avuto il coraggio d‘ intraprendere  un settore totalmente sconosciuto iniziando a lavorare per la Hettemarks, Gruppo Finanziario Tessile, Armani, Valentino, Versace. Si è anche occupata di eventi  speciali e del relativo ufficio stampa per il Teatro alla Scala, Rusconi Editore e…